Essere produttivi

Come aumentare la produttività in 3 mosse!

Il tempo è la nostra risorsa più preziosa. Siamo sicuri di ottimizzarlo sempre?
Lo scopriamo in questo articolo

Immaginiamo di avere a disposizione 1.440 € al giorno.
L'ammontare non si accumula: a mezzanotte il conto di azzera e alle 0.00 si ricarica.
Cosa faremmo?
Tante cose probabilmente.

Bene: ogni giorno abbiamo a disposizione 1.440 minuti. Si azzerano allo scattare della mezzanotte, e non c'è modo di metterli da parte.

Non ce ne accorgiamo ma il tempo è la nostra risorsa più preziosa.
Per questo è necessario utilizzarlo al meglio per essere produttivi.

Come fare?
Vi diamo 3 consigli che rappresentano i punti fondamentali per la produttività.

Cosa vi serve?
Agenda, carta e penna

1 - Pianifica.

Mettete nero su bianco cosa fare e riordinatelo per priorità. Sapere cosa fare nei giorni a seguire è fondamentale, specialmente quando navighiamo nel mare delle attività. Fare un piano settimanale, da rivedere giorno per giorno (meglio la sera prima, per essere pronti a inizio giornata) Non vi preoccupate di dedicare il giusto tempo a questa attività: è investito. Perché state predisponendo la vostra mente a produrre.

2 - Metti a calendario.

Un obiettivo è tale solo se è temporizzato. Ogni attività deve avere un inizio ma soprattutto una fine. Che va definita a priori per massimizzare il tempo. Ci aiuta ad essere costanti, motivati e razionali.

3 - Agisci.

Dopo aver fissato gli obiettivi, come raggiungerli e le date da rispettare, è giunto il momento di mettersi al lavoro.